In collaborazione col comune di Rocchetta Ligure l’azienda mette a disposizione del cliente una piccola casa di caccia, anzi un “rifugio”, sulle alture della riserva di caccia dove il cacciatore può soggiornare per vivere un’emozione unica in compagnia di ogni tipo di selvaggina.

Qui cinghiali, daini e caprioli possono riservare grandi sorprese per il cacciatore di selezione che paziente è alla ricerca di un’esperienza di caccia vera.

Diverse soluzioni a discrezione del singolo cacciatore o gruppi, la casa di caccia è piccolina ma accogliente e suggestiva. Situata in una posizione panoramicamente meravigliosa, domina tutta la vallata dall’alto. Inutile andare all’estero quando l’avventura è a casa nostra ed  a portata di “fucile“.

Inserita tra le montagne tra Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna, la nostra stupenda Riserva di caccia “Alta Val Borbera” è una delle più importanti mete per la caccia di selezione in Piemonte e Lombardia.

La riserva di caccia copre un territorio di oltre 3.000 ettari che riuniscono gli ambienti più diversi come boschi, campi, coltivi, prati e zone miste.

Praticamente nessun vigneto, alcun insediamento industriale e poco antropizzata, la riserva è inserita in un ambiente perfetto perché la fauna prosperi e si ripopoli in tranquillità in un ambiente perfettamente vocato.

Nella Riserva di Caccia Alta Val Borbera, è inclusa l’area “C” che è aperta 12 mesi all’anno e consente di cacciare la maggior parte delle specie di selvaggina tra cui specie stanziali come fagiani, starne, lepri e pernici rosse che sono qui molto abbondanti grazie ad una attenta strategia e attività di ripopolamento.

Il punto di forza della riserva di caccia è la caccia di selezione agli ungulati e le famose battute di caccia al cinghiale.

Nella riserva ci sono una trentina di altane chiuse dove praticare l’attesa a caprioli, daini e cinghiali, dove vivere momenti di pura meditazione all’ascolto dei suoni della natura con emozioni da vero cacciatore.

Poche riserve al mondo riescono a fornire al loro interno esperienze di caccia di montagna così come di collina e campi da vagante con cane da ferma.